Questo sito non utilizza cookie di profilazione propri. Sono invece utilizzati cookie tecnici e di terze parti per fini operativi, statistici e pubblicitari. Per sapere a cosa servono i cookie e per impostare le proprie preferenze visitare la pagina Privacy Policy. Continuando la navigazione o chiudendo questo avviso, acconsenti all'uso dei cookie e ai termini riportati alla pagina Privacy Policy.
OK


Informazioni utili

 

INFORMAZIONI UTILI PER LO STATO D’ISRAELE

 

CAPITALE:
Gerusalemme, la capitale politica ed amministrativa.
Tel Aviv, la capitale finanziaria e Commerciale.

 

GOVERNO:
Una democrazia parlamentare (l’unica nel Medio Oriente)

 

INDIRIZZO UTILE:
Ambasciata Italiana: Asia House, 4-Rehov Weizman-Tel Aviv-Telefono (03)6964223/5

 

POPOLAZIONE / RELIGIONI:
La maggioranza della popolazione è di religione ebraica: Le altre confessioni religiose, presenti nel paese, godono di libertà di culto e del diritto costituzionale di poter osservare il giorno di riposo e le proprie festività.

 

LINGUE:
Lingua ufficiale l’ebraico, l’arabo.
Molte diffuse: l’inglese, il francese,lo spagnolo e il russo: In clinica si parla italiano.

 

VALUTA:
Lo Shekel è la moneta ufficiale, il suo valore corrisponde a circa Euro 0,23-0,25

 

DOCUMENTI:
Passaporto con validità di almeno 6 mesi dalla data di entrata in Israele

 

ABBIGLIAMENTO:
Abiti leggeri, cappello ed occhiali da sole, una giacca per la sera, in estate.
Abiti non troppo pesanti ma caldi, impermeabili ed ombrello in inverno

 

VISTO:
Il visto viene rilasciato gratuitamente all’arrivo. Si consiglia di richiederlo separatamente (separated visa) per non incorrere in possibili problemi nei paesi arabi.

 

CARTE DI CREDITO:
La maggioranza delle carte di credito è ben accetta negli alberghi e nei negozi.

 

VACCINAZIONI:
Non richieste

 

ACQUISTI:
Centinaia di negozi e bazar offrono le più svariate occasioni: diamanti, gioielli, tappeti orientali, oggetti d’antiquariato, ceramiche moderne, ricami, articoli di pelle, oggetti d’artigianato in legno d’ulivo e madreperla, vetri soffiati.

 

ALBERGHI:
Nella maggioranza degli alberghi la camera prenotata viene assegnata dopo le 14.00 e deve essere rilasciata entro le 12.00.

 

CUCINA:
La cucina internazionale è presente ovunque e la cucina orientale offre diverse specialità.

 

MANCE:
Nei locali pubblici, particolarmente nei ristoranti e taxi, sono d’obbligo (10%).

 

FOTOGRAFIE – VIDEO:
E’ possibile fotografare e riprendere quasi ovunque.
Da evitare l’uso di telecamere e macchine fotografiche durante le funzioni religiose.

 

ELETTRICITA’:
La corrente elettrica è a 220W.
Alcune prese sono di tipo americano, è quindi necessario un adattatore.

 

GUIDA AUTOMOBILISTICA:
E’ sufficiente essere in possesso di una patente di guida in corso di validità. L’età minima per il noleggio di una macchina in Israele è di 21 anni. La guida è a destra, con obbligo di cinture di sicurezza e le regole viabilistiche sono simili a quelle europee.

 

FESTIVITA’:
La giornata festiva è lo shabbat (sabato), oltre le festività nazionali.
Le attività cessano al tramonto di venerdì per riprendere la domenica mattina.

 

FUSO ORARIO:
Un’ora in più rispetto all’ora solare o legale italiana.

 

 

 

 

INFORMAZIONI UTILI PER IL REGNO DI GIORDANIA

 

CAPITALE:
Amman, edificata anticamente su sette colli. Oggi si estende su diciannove colli.

 

GOVERNO:
Una Monarchia Costituzionale. L'attuale Re, è Abdallah Bin al Hussein.

 

INDIRIZZO UTILE:
Ambasciata Italiana: 5/7 Hafiz Ibrahim Street, tel.00962-6-4638185- e-mail- Italemb1@go.com.jo

 

POPOLAZIONE / RELIGIONI:
La maggioranza della popolazione è di religione musulmana, il giorno festivo è il venerdì.

 

LINGUE:
Lingua ufficiale è l’arabo, nei negozi diffuse l’inglese e il francese.

 

VALUTA:
Il Dinaro (JD) è la moneta ufficiale, valore: 1 € = a ca. 0,82 JD.
Comunque sono accettati anche euro e Dollari Usa.

 

DOCUMENTI:
Passaporto con validità di almeno 6 mesi dalla data di entrata in Giordania.

 

ABBIGLIAMENTO:
Abiti leggeri, cappello ed occhiali da sole, una giacca per la sera, in estate.

Abiti non troppo pesanti ma caldi, impermeabili ed ombrello in inverno.

 

VISTO:
Il visto viene rilasciato all’arrivo.

 

CARTE DI CREDITO:
La maggioranza delle carte di credito è accetta negli alberghi e nei negozi.

 

VACCINAZIONI:
Non richieste

 

ACQUISTI:
Centinaia di negozi e bazar offrono le più svariate occasioni: artigianato in vetro, mosaici, dipinti, ricami, sete, tovaglie, bottigliette di sabbia colorata, prodotti cosmetici del Mar Morto, articoli in pelle, oggetti d’artigianato in legno d’ulivo e madreperla, vetri soffiati, oro, argento e articoli in rame.

 

ALBERGHI:
Nella maggioranza degli alberghi la camera prenotata viene assegnata dopo le 14.00 e deve essere rilasciata entro le 12.00.

 

CUCINA:
La cucina internazionale è presente negli Hotel, la cucina orientale locale offre diverse specialità a base di verdure e agnello, manzo e pollo, stufati di carne e dolci.

 

MANCE:
Nei locali pubblici, particolarmente nei ristoranti e taxi, sono d’obbligo (10%).

 

FOTOGRAFIE – VIDEO:
E’ possibile fotografare e riprendere quasi ovunque, usare comunque la massima discrezione in caso che la gente locale non gradisca essere ripresa. Evitare l’uso di telecamere e macchine fotografiche durante le funzioni religiose.

 

ELETTRICITA’:
La corrente elettrica è a 220W.
Alcune prese sono di tipo americano, è quindi necessario un adattatore.

 

FESTIVITA’:
La giornata festiva è il venerdì, oltre le festività nazionali.
Le attività cessano al giovedì pomeriggio per riprendere il sabato mattina. Durante la festività religiosa del Ramadan (l’equivalente della Quaresima) la maggior parte della popolazione è strettamente osservante e rispetta la regola del digiuno dall’alba al tramonto, per il 2004 esso va da metà ottobre a metà novembre.

 

FUSO ORARIO:
un’ora in più rispetto all’ora solare o legale italiana.

 

 

 

La Piantina »